website templates
Mobirise

Il Progetto

Ritratto di una Pianeta selvaggio è un giro del mondo fotografico. L’autore, Simone Sbaraglia, con le sue fotografie ci porta a viaggiare insieme a lui per i cinque continenti. Un’avventura visiva attraverso mondi inesplorati alla scoperta delle meraviglie della natura selvaggia e incontaminata, scovando luoghi e specie che ancora resistono e che ancora sono in grado di regalarci quelle emozioni che solo il contatto con la natura incontaminata può donare.
Ritratto di un Pianeta selvaggio è un lavoro in continua evoluzione poiché il nostro Pianeta sta cambiando rapidamente e l’urgenza di documentarne ogni particolarità è per l’autore una priorità.
Ed è proprio attraverso la rappresentazione artistica della bellezza del mondo naturale che si cerca di portare l’attenzione del pubblico verso l'inestimabile patrimonio che stiamo lentamente perdendo.
La realizzazione di questo ambizioso progetto è possibile grazie al supporto di Fujifilm Italia, che ha sposato il progetto, consapevole di quanto la fotografia riesca a parlare alle coscienze con immediatezza, senza filtri, su un tema che non è più possibile ignorare. Con grande forza, una fotografia, o una sequenza di immagini, ha il potere di catalizzare gli sguardi di un pubblico vasto ed eterogeneo. Inoltre, FUJIFILM ha trovato in questa collaborazione con il fotografo Simone Sbaraglia, fine autore, anche la possibilità di sostenere la cultura dell’immagine.
Il progetto si sviluppa in una mostra corredata di catalogo che comprende 40 stampe in formato 50x70 e diversi contenuti multimediali.